martedì 5 aprile 2011

010 - Il linguaggio di AoR

I membri di AoR sono soliti adoperare un linguaggio particolare, sia in-game che out-game, che è un misto tra linguaggio nerd, slang americano, dialetto calabrese, neologismi e suoni gutturali di origine neandertaliana. In questo post cercherò di redarre un breve glossario ragionato di tutti i termini più adoperati, evidenziandone etimologia e significato, e suddividendoli per categoria.

Esclamazioni:


PRO! = dall'inglese nerd, abbreviazione del termine "professional" (professionale), esclamazione di apprezzamento verso cose, atteggiamenti, eventi o persone - es. "questa pizza è davvero pro!"

FAIL! = dall'inglese nerd, significa "fallimento", esclamazione di disappunto verso cose, atteggiamenti, eventi o persone; è l'esatto contrario di "PRO!" - es. "il lanciatore d'ascia dei Franchi è decisamente FAIL!"

EPIC, UBER, GRANITIC = dall'inglese nerd, aggettivi che vengono spesso affiancati a "PRO! e "FAIL" per massimizzarne l'effetto - es. "Come? Non ti sei scopato quella bella gnocca di Argantina?? Granitic fail!"

COM'E'?? TUTT'APPOSTO?, MINCHIA COME I PAZZI
= citazioni de "I Tamarri" del programma radiofonico "Lo Zoo Di 105", usate sia come esclamazione di esaltazione che come intercalare - es. "zio com'èèèèèèèèèèè??? TU-TTA-PP-OS-TO?"

CACA USSARI = esclamazione in-game tipica di Kasuro San, indica l'atto di produrre orde di ussari da scagliare contro il nemico, castelli inclusi - es. "vai vai, caca ussari che ariamo il viola"

BAH! = esclamazione tipica de L'Argante, che la adopera come intercalare ogni quattro-cinque parole - es. "Bah! Voglio dire!"

STA-DAM, BANCO E STO! - esclamazione di avvenuta vittoria verbale sul prossimo o sul proprio interlocutore


Verbi:

FARE BRUTTO
= dal dialetto calabrese, verbo ideale per esprimere concetti con forte dose di virilità - es. "(al cospetto di un esercito numeroso che si avvicina al proprio accampamento) iarà zì, cumu fa bruttu!"

FAGLIARE = dal dialetto calabrese, verbo che indica il compiere un "FAIL", contrario di "fare brutto" - es. "Argà, mannaggia, hai fagliato l'attacco"

ARARE, BRASARE, FORMATTARE = di origini etimologiche miste, verbi che indicano i diversi gradi di annientamento possibili di un avversario - es. "Sir Negreanu, quando prende i Maya, formatta accampamenti"

PIMPARE = dall'inglese, verbo dai molteplici significati che cambiano in base al contesto in cui viene usato; tra i tanti, è sinonimo di "effettuare operazioni di tuning" e "scopare", - es. "ho visto su Internet una Daihatsu Materia tutta pimpata, con i cerchi verdi, i neon e l'alettone in fibra di carbonio", "mamma quant'è bona Argantina, ma pimpassi tutti i iurni a pecorina"

UPPARE = dall'ingese nerd, verbo che indica l'atto di compiere aggiornamenti (updates) o i miglioramenti (upgrades) - es. "cazzo, i miei picchieri non sono ancora tutti uppati"

QUITTARE
= dall'ingese "to quit", sinonimo di "abbandonare la partita", "ritornare a casa", "terminare qualcosa" - es. "ragà si sono fatte le 3, io quitto che domani mattina mi devo alzare"


Modi di dire:

ZIO / ZIA / ZII (ZI' / ZO') - dallo slang giovanile, si adopera al posto del nome della persona con cui si vuole interloquire, spesso adoperato anche nelle versioni dialettali calabresi "zì" e "zò" - es. "sto truppando zio"

UPPATA AL FABBRO = dall'inglese, neologismo, indica una donna molto appariscente e con tutti gli upgrade estetici (orecchini, collane, braccialetti, minigonna, scollatura, trucco) già fatti - es. "auu guarda llà zio Alfrè, guarda guarda.. quella è tutta uppata al fabbro!"

UPPATA ALL'UNIVERSITA' = dall'inglese, neologismo, espressione analoga ma di entità maggiore di "UPPATA AL FABBRO" - es. "zio Rù, quella non è soltanto uppata al fabbro, ma anche all'università"

SPRUZZETTA = neologismo, indica le ragazze dai 14 ai 22 anni; etimologicamente nasce dalla tendenza delle ultime generazioni di donne a prendere con nochalanche "spruzzi" maschili, ma in seguito assume un'accezione più simpatica e positiva; vi sono diverse categorie di spruzzette, tra cui è bene citare le "paperelle" e le "multimediali"; le spruzzette sono caratterizzate da atteggiamenti tipicamente "spruzzy", come farsi le foto con la bocca a muso di gallina o acquistare automobili tutte bianche con i soli specchietti rosa - es. "guarda lì che bella spruzzetta!"

POST-SPRUZZETTA = neologismo, indica una donna ormai adulta che ancora ha i grilli al posto del cervello come le spruzzette - es. di tipico pensiero da post-spruzzetta: "che male c'è a desiderare un altro primo amore a 50 anni? l'amore non ha età"

TUBERO = neologismo, ragazza under 14 che mostra già i primi segni di spruzzettosità; etimologicamente, il termine nasce dal fatto che ancora la sua "patatina" non è totalmente sviluppata - es. "il centro commerciale Metropolis di sabato pomeriggio è pieno di tuberi"

FISSA = dal dialetto calabrese, sinonimo di "figa", rappresenta l'analogo reale della Meraviglia di AoEII, ma spesso ottenerla ti costa molto di più di 1000 di oro, cibo, legno e pietra - es. "uagliù, cum'è bella a fissa!"

PRATTONE (PRATTUNE) = dal dialetto calabrese, indica una ragazza dal fisico prosperoso e con look e atteggiamenti da maiala-laida-assassina - es. "iaramisè chi prattune chilla, chissà chi bella fissa sudata ca tena"

VITASNELLA = neologismo, sinonimo dell'aggettivo "magro", principalmente adoperato in riferimento ad esseri umani di sesso femminile - es. "Alfredo si è fidanzato con una bella spruzzetta vitasnella"

FURIA = dal dialetto ascolano, sinonimo di "molto" e "molti", ne fa (ab)uso RVonFickn - es. "Furia PRO!"

SKILLED = dall'inglese, persona che possiede le "skills" (capacità, competenze) adeguate per svolgere un compito - es. "mi hanno detto che Lolisia è furia skilled a fare pompini"


Persone & Figure mitologiche di riferimento:

ROMANO, MARIUCCIA, TERESINA DI MANGONE = figure mitologiche di riferimento nel complesso immaginario di Sir Negreanu

RODOLFO = figura mitologica di riferimento nel complesso immaginario di RVonFickn

LOLISIA = esemplare locale di spruzzetta maiala, spesso protagonista di frasi e metafore poco onorevoli pronunciate in-game - es. "manname truppe ca m'hannu apertu nu bucu ntre mura granne cumu a fissa e Lolisia"

GRUPPO ELETTROGENO = strumento citato piuttosto spesso, prima o poi il clan ne acquisterà uno per poter lannare all'aria aperta in luoghi privi di corrente elettrica

Nessun commento:

Posta un commento